Natale di gusto e solidarietà con Pikkanapa

A Jesi torna il temporary shop del Peperoncino e della Canapa

Tipicità del territorio e prodotti delle aziende colpite dal sisma

Torna anche per questo Natale il ‘piccante’ appuntamento con il temporary shop di Pikkanapa a Jesi in via Pergolesi 13, curato dall’Associazione omonima che, con l’annuale Festival e Mostra Mercato del Peperoncino e della Canapa patrocinato dalla Confartigianato, all’inizio di settembre fa registrare circa 40 mila presenze da tutta Italia.

In questo modo si è pensato di dare continuità alle idee e alla cultura che stanno alla base del Festival, presentando e facendo così conoscere ed apprezzare al pubblico tutte le possibili varietà di prodotti che possono essere realizzati con il peperoncino e con la canapa.

La Confartigianato crede in questo progetto che, valorizzando elementi che fanno parte della storia e dell’identità del nostro territorio, come la coltivazione della canapa, una coltura in passato presente e che oggi potrebbe rappresentare una alternativa a un prodotto importante quale è stata la barbabietola, promuove al tempo stesso le attività artigiane connesse.

Inoltre, anche quest’anno Pikkanapa ha voluto prestare i propri spazi alle aziende colpite dal sisma tra Marche ed Umbria: quindi ci saranno anche prodotti locali provenienti da Muccia, dalle zone interne del fabrianese e dalle province umbre più colpite. Ampio è lo spazio che viene dedicato ai produttori locali: i coloratissimi abiti dipinti a mano da Fosca Tittarelli, la birra artigianale Wallop, i vini Monteschiavo, ceci e lenticchie dell’Azienda Agricola Mery, il Miele di Anna, la cioccolata prodotta artigianalmente da Luigi Lo Scalzo e molti altri.
Si possono comporre cesti natalizi personalizzati per tutti i gusti con marmellate, salse e triti piccanti, pasta realizzata con farina di canapa, miele, vino, cioccolata, birra artigianale, ceci, lenticchie, salumi fino ai giocattoli realizzati con materiali naturali.
Come ultima curiosità, nello shop si possono anche trovare alcuni tipi di pasta “biospirituale” prodotta dall’associazione “Forme dell’Anima”: il Cibo come Energia, non solo fisica.

Contatti:
C. 349 3539112
FB “Pikkanapa”